vigna di valle -LAGO DI BRACCIANO- (RM)

Fauna

Indirizzo: 
  --
Italia
Immagine: 

Il cigno nero (Cygnus atratus Latham, 1790 - raramente riportato anche come Chenopis atrata o Cygnus chenopsis atratus), è un uccello acquatico, della famiglia Anatidae, sottofamiglia Anserinae, tribù Anserini e genere Cygnus. Divenne noto al mondo occidentale solo in seguito al 1697, anno in cui venne scoperto nel continente australiano ad opera di Willem de Vlamingh.
È originario dell'Australia, dove viene chiamato in inglese Black Swan[1] (che significa letteralmente Cigno Nero in lingua inglese) e vi nidifica in consistenti colonie.

Vive nei pressi dei grandi laghi in acque poco profonde e nelle paludi d'acqua dolce e salmastra, spingendosi fino agli estuari dei fiumi. Per la sua eleganza è stato introdotto a scopo ornamentale in parchi, laghetti e corsi d'acqua d'Europa e della Nuova Zelanda.

In Italia è occasionale, discendente di esemplari importati che sono fuggiti alla cattività o ne sono stati liberati
Fonte:https://it.wikipedia.org/wiki/Cigno_nero_(uccello)